Nella Norcia dei due Benedetti, ferita dal terremoto

Monastero San Benedetto, Norcia, terremoto
Lo leggi in 4 minuti

Insieme alle centinaia di esistenze distrutte, il sisma ha spezzato anche molti orizzonti di vita. Da Amatrice ad Urbino, il paesaggio e i suoi simboli hanno subito gravi danni. Come a Norcia, patria del monachesimo europeo e sede di uno dei monasteri più giovani dell’Occidente, che da anni porta avanti uno speciale mandato in seno alla Chiesa.

Leggi tuttoNella Norcia dei due Benedetti, ferita dal terremoto

Share

Un monaco è morto di Aids e il futuro di un peccatore

Caravaggio, Conversione di san Paolo, 1600-1601, Roma, basilica di Santa Maria del Popolo
Lo leggi in 4 minuti

«Una volta ho sentito un detto bello: non c’è santo senza passato e non c’è peccatore senza futuro». Così papa Francesco ai fedeli nel corso dell’udienza generale di ieri. Chissà se il Pontefice conosce la storia di Paolo, tossicodipendente, sieropositivo e monaco.

Leggi tuttoUn monaco è morto di Aids e il futuro di un peccatore

Share

Al passo, secondo tradizione: ad Heiligenkreuz si respira a due polmoni. Intervista a padre Karl Wallner

Abbazia di Heiligenkreuz, Vienna
Lo leggi in 9 minuti

Padre Karl Wallner, O.Cist.
Padre Karl Wallner, O.Cist.

Allontanarsi di una manciata di chilometri da Vienna è come entrare in un altro mondo, dove i luoghi comuni e le statistiche – civili ed ecclesiastiche – vengono sovvertiti: è l’Austria vista dall’abbazia di Heiligenkreuz, nel cuore del Bosco viennese. Intervista a padre Karl Wallner, O.Cist.

Leggi tuttoAl passo, secondo tradizione: ad Heiligenkreuz si respira a due polmoni. Intervista a padre Karl Wallner

Share

Comunicación y reflexión. Intervista a Fr. Jorge Enrique Mújica, LC

Papa Francesco, Filippine, gennaio 2015. AP.
Lo leggi in 9 minuti

Fr. Jorge Enrique Mújica, LC
Fr. Jorge Enrique Mújica, LC

Disponible también en lengua española. Fr. Jorge Enrique Mújica, LC, è un religioso di voti perpetui della congregazione dei Legionari di Cristo. È stato coordinatore della sezione spagnola dell’ufficio stampa del Centro di Studi Superiori di Roma, dove fu anche professore. Autore del blog Actualidad y Análisis, analista di temi della comunicazione istituzionale e del rapporto internet-fede, giornalista su testate digitali e a stampa, infoeticista e membro del gruppo di investigazione Biomedi@ della facoltà di bioetica dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, collaboratore occasionale di programmi radiofonici. Attualmente studia teologia a Roma.

Ciberlegionario, «webpastor», apostolo 2.0, cappellano digitale, catho-geek, ha risposto ad alcune domande su Chiesa e comunicazione. Con uno spazio per il silenzio e il nuovo jihadismo digitale. A Fr. Mújica va il mio cordiale ringraziamento per avermi dedicato parte del suo tempo.

Leggi tuttoComunicación y reflexión. Intervista a Fr. Jorge Enrique Mújica, LC

Share

Comunicación y reflexión. Entrevista con el Fr. Jorge Enrique Mújica, LC

Papa Francisco, Plaza de San Pedro
Lo leggi in 10 minuti

Fr. Jorge Enrique Mújica, LC
Fr. Jorge Enrique Mújica, LC

Disponibile anche in lingua italiana. Fr. Jorge Enrique Mújica, LC, es un religioso de votos perpetuos de la congregación de los Legionarios de Cristo. Ha sido coordinador de la sección española de la oficina de prensa del Centro de Estudios Superiores, en Roma, donde también fue profesor. Tiene estudios en lenguas clásicas y humanidades. Es autor del blog Actualidad y Análisis, periodista acreditado, analista en temas de comunicación institucional y internet-fe, infoeticista y miembro del grupo de investigación Biomedi@ de la facultad de bioética del Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, colaborador ocasional en varios programas de radio. Actualmente estudia teología en Roma.

Ciberlegionario, webpastor, apóstol 2.0, capellán digital, catho-geek, respondió algunas preguntas sobre la Iglesia, la comunicación y también el silencio y el nuevo yihadismo digital. A Fr. Mújica va mi cordial agradecimiento por haberme dedicado parte de su tiempo.

Leggi tuttoComunicación y reflexión. Entrevista con el Fr. Jorge Enrique Mújica, LC

Share

«Quanto sarebbe religioso il digiuno»: breve storia del digiuno cristiano

Daniele Crespi, Digiuno di san Carlo Borromeo, 1625 c., Milano, chiesa di Santa Maria della Passione.
Lo leggi in 6 minuti

Le pratiche di digiuno e astinenza dal cibo, utilizzate anche da organizzazioni, movimenti e partiti politici in diverse parti del mondo come casse di risonanza a sostegno di particolari iniziative, sono andate incontro nel mondo cristiano ad un progressivo scivolamento di significato, tale da farle ritenere “scioperi della fame cattolici”. Al di là di mere questioni semantiche, il rischio è di perdere di vista la peculiarità storica di una pratica antica di secoli e dotata di proprie specificità. Per questo motivo risulta opportuno ripercorrere brevemente la storia del digiuno cristiano, illuminandone alcune delle caratteristiche, senza dimenticarne le ragioni teologico-evangeliche che ne sono alla base, ma privilegiando in questa sede la componente storica.

Leggi tutto«Quanto sarebbe religioso il digiuno»: breve storia del digiuno cristiano

Share

San Benedetto, la coppa e il corvo

San Benedetto da Norcia, in Otto Bitschnau osb., Das Leben der Heiligen Gottes, Einsiedeln, 1883.
Lo leggi in 2 minuti

San Benedetto da Norcia, immagine votiva
San Benedetto da Norcia, immagine votiva

Parte I: Medaglia o Croce di san Benedetto: la fede dietro l’esoterismo.

Il significato della coppa
Rispettivamente alla destra e alla sinistra di san Benedetto, simboleggiati da una coppa con un serpente e da un corvo, sono ricordati due episodi significativi della vita del santo, magistralmente ritratti nell’agiografia che di san Benedetto redasse papa Gregorio Magno nel secondo libro dei suoi Dialoghi, interamente dedicato al santo di Norcia.

Leggi tuttoSan Benedetto, la coppa e il corvo

Share