L’intervista. Padre Moschetti: «Il Papa in Sud Sudan? Ancora sei mesi per formare un governo di coalizione»

Sud Sudan
Lo leggi in 5 minuti

A 50 anni dal primo viaggio apostolico di un Pontefice in Africa – era il 31 luglio 1969 e Paolo VI conquistava la sua “Luna”, l’Uganda – sono ancora moltissimi i nodi irrisolti in quello che forse è il continente più complesso al mondo. Papa Francesco si recherà nuovamente in Africa dal 4 al 10 settembre, visitando Mozambico, Madagascar e Mauritius. Con una meta nel cuore: il Sud Sudan. «Ho parlato diverse volte con Francesco di questo viaggio», rivela padre Daniele Moschetti, per anni provinciale della congregazione comboniana in Sud Sudan e ora in missione in una “periferia” diversa, a Castel Volturno, terra dei fuochi. All’attivo anche un incarico di advocacy (tutela dei diritti) all’ONU e un libro, Sud Sudan. Il lungo e sofferto cammino verso pace, giustizia e dignità (Dissensi, 2017), nato lungo il cammino di Santiago e che ha la prefazione di papa Francesco. «Moltissimo dipenderà dalla capacità delle fazioni in Sud Sudan di unirsi in una coalizione».

Leggi tuttoL’intervista. Padre Moschetti: «Il Papa in Sud Sudan? Ancora sei mesi per formare un governo di coalizione»

Share

L’insegnante, la suora e il bambino: la rivoluzionaria normalità

Suor Maria Concetta Esu Papa Francesco
Lo leggi in 3 minuti

Nell’epoca dei sensazionalismi e del pettegolezzo, a colpire è ancora la semplicità. Ne parlano in pochi, ma conquista molti: è il potere di una normalità rivoluzionaria. Come quella di un insegnante, di una suora e di un bambino.

Leggi tuttoL’insegnante, la suora e il bambino: la rivoluzionaria normalità

Share

Robert Mugabe. Il triste autunno del “presidente” amante dei Papi

Robert Mugabe, presidente dello Zimbabwe, e la moglie Grace
Lo leggi in 2 minuti

Da tempo “persona non grata”, scaricato dall’Oms e ora anche dai militari: è la triste fine del presidente zimbabwese Robert Mugabe, amante dei Papi e delle cerimonie, tradito nel fisico e dai troppi eredi al suo potere.

Leggi tuttoRobert Mugabe. Il triste autunno del “presidente” amante dei Papi

Share

L’errore di Kaplan e quei cristiani dimenticati in Nordafrica

Cristiani copti decapitati dall'Isis, cristiani in Nordafrica
Lo leggi in 3 minuti

Cristiani spazzati via dal Nordafrica? Lo sostiene oggi Robert Kaplan sulla Stampa. Ma la storia e il presente dicono un’altra cosa. Un errore pericoloso, un favore all’estremismo.

Leggi tuttoL’errore di Kaplan e quei cristiani dimenticati in Nordafrica

Share

Maffeis, l’alleanza con DIRE e il ritorno di Misna

Profughi siriani. Accordo SiR-DIRE e riapertura di Misna
Lo leggi in 2 minuti

Fame di notizie dal mondo cattolico. È così che si spiega l’alleanza siglata in sordina poche settimane fa tra il Servizio Informazione Religiosa (SiR) e l’agenzia DIRE. Registi dell’operazione Nicola Perrone, direttore della DIRE, e don Ivan Maffeis, dal maggio dello scorso anno direttore dell’Ufficio nazionale comunicazioni sociali della Cei.

Leggi tuttoMaffeis, l’alleanza con DIRE e il ritorno di Misna

Share

Papa Francesco e il Messico a latere

Papa Francesco, Messico
Lo leggi in 4 minuti

Nec rubricat nec cantat, ma ama lo spagnolo e le lingue indigene, le parole forti e i silenzi. Conferme e novità di un Pontefice toccato dal Messico.

Leggi tuttoPapa Francesco e il Messico a latere

Share

Ad Expo la soluzione in tre film. Con Cristo al centro

Un fotogramma del video "Un boccone di pane" in proiezione nel Padiglione Santa Sede di Expo Milano 2015
Lo leggi in 4 minuti

La presenza della Santa Sede ad Expo 2015, unica nello scenario dell’Esposizione milanese, assume i connotati della denuncia e della proposta rispettivamente attraverso le fotografie e i filmati che compaiono sulle pareti del Padiglione vaticano. Con Cristo al centro.

Leggi tuttoAd Expo la soluzione in tre film. Con Cristo al centro

Share