Cronaca delle ceneri. Notre-Dame già simbolo di ricostruzione: dell’Europa e della Chiesa

Notre-Dame, incendio
Lo leggi in 2 minuti

La cattedrale di Notre-Dame ferita da un doloroso incendio è già diventata il simbolo della ricostruzione. Non solo di uno dei maggiori monumenti della Cristianità mondiale, ma anche delle radici cristiane dell’Europa e del recupero dell’unità della Chiesa, ferita dalle divisioni.

Leggi tuttoCronaca delle ceneri. Notre-Dame già simbolo di ricostruzione: dell’Europa e della Chiesa

Share

Anche nelle migrazioni l’essenziale è invisibile agli occhi

Essenziale è invisibile agli occhi, persone migranti
Lo leggi in 5 minuti

«È molto semplice: non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi». Uno dei passi più celebri di Antoine de Saint-Exupéry, collocato dall’autore nell’appassionato dialogo che accompagna l’addio della volpe al Piccolo Principe, contiene anche una delle verità più care al Cristianesimo: non potrebbe essere altrimenti se si considera che Cristo stesso, l’Essenziale sopra ogni cosa, «è immagine del Dio invisibile» (Col 1,15).

Leggi tuttoAnche nelle migrazioni l’essenziale è invisibile agli occhi

Share

L’insegnante, la suora e il bambino: la rivoluzionaria normalità

Suor Maria Concetta Esu Papa Francesco
Lo leggi in 3 minuti

Nell’epoca dei sensazionalismi e del pettegolezzo, a colpire è ancora la semplicità. Ne parlano in pochi, ma conquista molti: è il potere di una normalità rivoluzionaria. Come quella di un insegnante, di una suora e di un bambino.

Leggi tuttoL’insegnante, la suora e il bambino: la rivoluzionaria normalità

Share

Erdogan ci riprova. La poca “Sapienza” su Santa Sofia

Erdogan, Turchia, Santa Sofia
Lo leggi in 2 minuti

In campagna elettorale non c’è “Sapienza” che regga. A tre giorni dalle elezioni amministrative in Turchia, il presidente Recep Tayyip Erdogan rilancia il progetto di far “tornare” Santa Sofia una moschea. Con un occhio a Gerusalemme e uno agli Stati Uniti.

Leggi tuttoErdogan ci riprova. La poca “Sapienza” su Santa Sofia

Share

Quando a Loreto Mussolini disse: prima gli italiani (quelli santi)

Benito Mussolini, Santuario Loreto
Lo leggi in 3 minuti

Da decenni – almeno – la “questione lauretana” si consuma attorno alla Santa Casa, ed in particolare alle modalità del suo trasporto da Nazaret a Loreto. Ma c’è un altro tratto singolare nella storia di Loreto, meno noto: il ruolo di Mussolini nel “successo” del Santuario. A modo suo e per ragion di Stato.

Leggi tuttoQuando a Loreto Mussolini disse: prima gli italiani (quelli santi)

Share