Follie di fine anno. Francesco come la regina Elisabetta e Burke come Lutero

Papa Francesco, regina Elisabetta, statuetta, gadget
Una lettura di 4 minuti

L’ultimo è un paio di scarpe ortopediche acquistato in via del Gelsomino. Prima sono venuti il conto della Domus Paolo VI pagato dopo l’elezione a pontefice, le uscite alla chetichella a via del Babuino per acquistare nuove lenti da vista, la vecchia borsa di pelle nera portata sull’aereo e la Ford Focus ad attenderlo all’arrivo. Minuzie di vita quotidiana, notizie di colore alimentate globalmente da uno stupefatto chiacchiericcio sdoganato come ammirazione per la quotidiana normalità del Pontefice, tanto feriale da essere incredibile. Una “francescomania” che ricorda sempre più il rapporto tutto british del popolo britannico con la regina Elisabetta II.

Leggi tuttoFollie di fine anno. Francesco come la regina Elisabetta e Burke come Lutero

Share

Malta, il presepe in San Pietro e il santo dimenticato. Storia di Giorgio Preca

Giorgio Preca, Dun Gorg, Malta, presepe piazza San Pietro
Una lettura di 4 minuti

C’è anche Giorgio Preca nel presepe maltese di piazza San Pietro. Un santo ignorato dai media, eppure simbolo della storia religiosa e sociale di Malta.

Leggi tuttoMalta, il presepe in San Pietro e il santo dimenticato. Storia di Giorgio Preca

Share

Stati Uniti, Filippine, Colombia: quando i cattolici votano contro la Chiesa. O no?

Donald Trump, Stati Uniti, Chiesa cattolica e papa Francesco
Una lettura di 5 minuti

In principio fu Duterte, votato in massa dai filippini nonostante i pesanti insulti al Papa. Poi l’accordo di pace fra il governo colombiano e le Farc, affossato dall’assenteismo. Infine la vittoria di Donald Trump negli Stati Uniti, aspramente criticato da Francesco durante la campagna elettorale. Coincidenze che iniziano a diventare una regola?

Leggi tuttoStati Uniti, Filippine, Colombia: quando i cattolici votano contro la Chiesa. O no?

Share

Bimbi nati sul letto del Papa, fattorie e musica: storie da Castel Gandolfo

Giardini di Castel Gandolfo, museo
Una lettura di 15 minuti

A Castel Gandolfo c’è chi costruì fattorie e chi dava feste con i giovani. E poi c’è il letto del papa: vi morirono due Pontefici, ci dormirono a decine e vi nacquero anche una 50ina di bambini. Intime testimonianze di storia, che gettano nuova luce sul rapporto fra i Papi e la loro storica residenza estiva.

Leggi tuttoBimbi nati sul letto del Papa, fattorie e musica: storie da Castel Gandolfo

Share

La Chiesa in cucina. McDonald’s in Vaticano e un bar sul Duomo

McDonald's Vaticano, Borgo Pio, Roma
Una lettura di 4 minuti

Castel Gandolfo diventa un museo e nei locali del Vaticano, a pochi passi da San Pietro, potrebbe aprire un McDonald’s. L’ira dei cardinali che vivono nello stabile. Un tempo fu il ristorante sul tetto del Duomo…

Leggi tuttoLa Chiesa in cucina. McDonald’s in Vaticano e un bar sul Duomo

Share

I tre anelli di Benedetto XVI e le Ultime Conversazioni

Benedetto XVI nella Gnadenkapelle di Altötting, Cappella delle Grazie
Una lettura di 8 minuti

Uno era di famiglia e dall’11 settembre di 10 anni fa lo indossa una Madonna nera. Un altro è stato annullato e il terzo non dovrebbe neppure possederlo: sono i tre anelli ai quali Benedetto XVI è più legato. Uno dei quali è ancora al suo anulare. Tre tappe di vita che emergono anche nelle sue Ultime Conversazioni.

Leggi tuttoI tre anelli di Benedetto XVI e le Ultime Conversazioni

Share