Cappellani militari nella Grande Guerra. Preti santi, preti feriti

1914-1918. Un cappellano militare cammina fra i cadaveri dei soldati francesi caduti sul Fronte occidentale. Rue des Archives.
Lo leggi in 6 minuti

Campo di battaglia e campo dell’apostolo, come lo definiva don Primo Mazzolari. Campo di santità, ma anche di perdita di sé. È l’esperienza dei cappellani militari così come traspare dai loro stessi diari, oggi spesso mal compresa.

Leggi tuttoCappellani militari nella Grande Guerra. Preti santi, preti feriti

Share

La famiglia: uomo, donna. E unita. Papi che danno ragione al Papa

McAllen, Texas, 12 giugno 2018. Una bambina di due anni, richiedente asilo onduregna, piange mentre la madre è perquisita ed in seguito detenuta nei pressi del confine tra Stati Uniti e Messico. © John Moore/Getty Images.
Lo leggi in 3 minuti

«La famiglia immagine di Dio è una sola, quella tra uomo e donna». E ancora: separare i bambini dai genitori, come accade ai migranti al confine con il Messico, è «immorale». Cosa accomuna le ultime dichiarazioni di papa Francesco in tema di famiglia? La coerenza. Anche dell’unica famiglia possibile.

Leggi tuttoLa famiglia: uomo, donna. E unita. Papi che danno ragione al Papa

Share

Dalla Madonna di Loreto a Giovanni XXIII. La polemica inutile

Angelo Roncalli cappellano militare. Giovanni XXIII patrono dell'esercito italiano
Lo leggi in 3 minuti

4 novembre, festa delle Forze Armate e, sembra, delle polemiche (finalmente) sopite. L’ultima in ordine di tempo quella attorno alla definizione di Giovanni XXIII patrono dell’esercito. Inopportuno? Non di fronte a Maria e a santa Barbara.

Leggi tuttoDalla Madonna di Loreto a Giovanni XXIII. La polemica inutile

Share

Quando, poco prima di morire, Giovanni XXIII varcò il Quirinale

Giovanni XXIII e Antonio Segni al Quirinale, 11 maggio 1963
Lo leggi in 3 minuti

Nel 1939 vi si era recato Pio XII, ma ad accoglierlo c’erano ancora i sovrani d’Italia. Bisogna attendere l’11 maggio 1963 perché un pontefice, con Giovanni XXIII, varchi per la prima volta le porte del simbolo per eccellenza della Repubblica italiana. Una storia ricca e complessa, quella del Quirinale: dal Cinquecento e per tre secoli residenza cardinalizia e in seguito pontificia, dal 1870 palazzo dei re d’Italia e dal 1946 “casa” del presidente della Repubblica. A registrare lo storico evento, le agende private di mons. Loris Capovilla.

Leggi tuttoQuando, poco prima di morire, Giovanni XXIII varcò il Quirinale

Share