È in libreria “Il Natale fra pittura e letteratura”

Una lettura di 3 minuti

Ammettiamolo: ci abbiamo preso gusto. In vista delle festività natalizie, è in libreria Il Natale fra pittura e letteratura (Àncora editrice). Perché «il sacro abita da sempre arte e scrittura».


Natale fra pittura e e letteratura, Varisco, Alliata Come già La Pasqua fra pittura e letteratura, anche il nuovo libro si ispira a due rubriche di Caffestoria.it: i commenti “letterari” di don Paolo Alliata ai Vangeli e i miei “auguri d’arte” a lettori e lettrici di questo blog.

Opere d’arte e testi inediti

In questo libro ci incammineremo sulla via della bellezza che unisce l’Annunciazione alla Natività, lasciandoci ispirare da dieci opere d’arte pittorica e da innumerevoli della letteratura, diverse fra loro per stile, tempo, storia e spazio, ma accomunate dal desiderio di carpire dal cielo dello spirito i suoi tesori – per dirla con Paolo VI – e rivestirli di parola, di colori, di forme.

Attraverso la bellezza, artisti e scrittori di ogni epoca hanno raccontato una storia. E anche “la storia”, quella della Salvezza. Alcuni l’hanno definita Biblia pauperum, una “Bibbia per i poveri” impressa su pietra e vetrate di chiese e monasteri, quando le immagini erano in
grado di trasmettere un messaggio più e meglio della parola scritta.

Immagini, strumento di educatori e pontefici

Un ritorno, forse, cui stiamo assistendo oggi, in queste nostre società dell’immagine, che hanno fatto dell’immediatezza dell’espressione un elemento imprescindibile, accanto alla scrittura.

Non è detto sia sempre un male. Alle immagini hanno attinto a piene mani generazioni di insegnanti, missionari e catechisti, e non è un caso che immagini e parole “forti” siano parte dello stile comunicativo di educatori e pontefici, compreso Francesco. E, in fondo, cos’è il Natale, se non un’immagine forte, una parola nuova, un messaggio agli uomini e alle donne amati dal Signore?

Leggi anche:  Pentecoste e teste di cane

Selvaggia ferocia e Natale di speranza

Assistiamo alla «selvaggia ferocia nei suoi eccessi, all’incurabile follia in tutta la sua forza», come recita una preghiera di Giorgio De Chirico, inserita nel volume. Abbiamo disperatamente bisogno che sia un Natale di nascita. Che si rinnovi, una volta di più, il capolavoro di Dio.

Il Natale fra pittura e letteratura

di Simone M. Varisco e don Paolo Alliata
Editore: Àncora
Collana: Incursioni
Pubblicazione: 2022
ISBN 9788851426125

© La riproduzione integrale degli articoli è vietata senza previo consenso scritto dell'autore.

Sostieni Caffestoria.it


Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter per aggiornamenti sui nuovi contenuti

1 commento su “È in libreria “Il Natale fra pittura e letteratura””

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Skip to content