Quando a chiedere perdono è Francesco e non il Papa

Papa Francesco chiede scusa pedofilia Chiesa Cile
Una lettura di 5 minuti

«Sono stato parte del problema. Sono stato la causa di ciò e chiedo perdono». In poco più di cinque anni di pontificato, non si contano le volte in cui Francesco ha chiesto perdono, dalle violenze della Chiesa all’ultima pagina del caso Barros. Una lezione imparata dai predecessori, ma con un’importante novità.

Leggi tutto

Share