Buona Pasqua di novità

Una lettura di < 1 minuto

Un amico mi ha chiesto: “Ti prego, in nome della nostra amicizia, di dirmi in una parola che cos’è l’uomo nuovo”. Gli ho risposto: “Risurrezione”.
Matta el Meskin (1919-2006), monaco egiziano e igumeno del monastero di San Macario il Grande.

Troppo spesso ci illudiamo di procurarci un mondo nuovo, ma non ci curiamo di abitarlo come uomini e donne nuovi. A tutte le lettrici e i lettori, l’augurio di una buona Pasqua di novità.

Simone M. Varisco

Nell’immagine: È risorto (particolare), dell’artista cinese He Qi.

© La riproduzione integrale degli articoli è vietata senza previo consenso scritto dell'autore.

Sostieni Caffestoria.it


Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter per aggiornamenti sui nuovi contenuti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Skip to content