Vocazioni, giovani digitali e migranti: come è cambiata la Milano negli occhi dei tre Papi

Papa Francesco Milano 2017
Si legge in 4 minuti

Quello di Milano è un altro Francesco, che nella sobrietà scopre un modo per esaltare la spontaneità dei suoi incontri con la gente e nelle risposte già scritte una maniera per renderle ancora più incisive. Vocazioni, giovani e migranti: come è cambiato in 30 anni lo sguardo dei Papi su Milano.

Leggi il seguito

Conferenza alla Cattolica di Brescia. Capitale umano dei migranti tra sviluppo e cura

Migranti, identificazione, disagio mentale
Si legge in 1 minuti

Appuntamento il 10 marzo alle 15.30 all’Università Cattolica di Brescia con il mio libro “La follia del partire, la follia del restare” (Tau Editrice, 2016) nell’ambito del ciclo di incontri “Il capitale umano dei migranti. Tra sviluppo e cura” organizzato dal CIRMiB (Centro di Iniziative e Ricerche sulle Migrazioni) in collaborazione con il LaRIS (Laboratorio di Ricerca e Intervento Sociale).

Leggi il seguito

Mons. Gian Carlo Perego e la «bellezza» del nuovo arcivescovo di Ferrara-Comacchio

Mons. Gian Carlo Perego, arcivescovo di Ferrara-Comacchio
Si legge in 3 minuti

È stata resa nota questa mattina la nomina di mons. Gian Carlo Perego, direttore generale della Fondazione Migrantes, a nuovo arcivescovo di Ferrara-Comacchio. Alla guida della Diocesi emiliana mons. Perego succede a mons. Luigi Negri, negli scorsi anni al centro di alcune esternazioni su papa Francesco.

Leggi il seguito

La parabola di Peña Nieto: dall’incidente con Francesco all’alleanza contro Trump

Enrique Peña Nieto, Donald Trump e papa Francesco
Si legge in 3 minuti

Nel febbraio del 2015 i rapporti fra il governo messicano di Enrique Peña Nieto e papa Francesco sembravano al punto di rottura. Oggi, a due anni da quei fatti, la situazione è profondamente mutata. Dalle polemiche sulla “messicanizzazione” dell’Argentina al comune contrasto al muro statunitense, passando per la visita di Francesco in Messico e l’opposizione della Chiesa alle nozze gay: la parabola di Enrique Peña Nieto, ora in rotta di collisione con l’America di Donald Trump.

Leggi il seguito

L’agenda di Trump e la borsa di Francesco. Cina, Israele, ambiente e donne

Papa Francesco, Donald Trump
Si legge in 8 minuti

Cresce l’attesa per l’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca, previsto per le 17.30 di oggi, ora italiana, seguito dal giuramento alle 18. Fra balli e concerti sottotono, l’attenzione però si concentra già sul futuro degli Stati Uniti. Molte le questioni aperte, dalla politica internazionale – Cina, Russia e Israele su tutti – a migranti e ambiente, senza dimenticare donne, aborto e unioni omosessuali. Ma se l’agenda di Trump è piena, non lo è di meno la borsa di Francesco.

Leggi il seguito

Auguri di un Natale di speranza

Profughi cristiani rifugiati nel campo di Levo, Iraq
Si legge in 1 minuti

A tutti i lettori e alle loro famiglie
l’augurio di un santo Natale ricco di gioia e di un nuovo anno felice,
con il cuore gettato a quanti pur non potendoli ottenere
continueranno a sperarli.

«A tutti gli uomini di buona volontà spetta un compito immenso: il compito di ricomporre i rapporti della convivenza nella verità, nella giustizia, nell’amore, nella libertà».
– Giovanni XXIII, enciclica Pacem in Terris, 11 aprile 1963, n. 87.

Nell’immagine: Profughi cristiani di Mosul rifugiati nel campo di Levo, Iraq (Photo by Gail Orenstein/NurPhoto/Sipa USA).