Come i Magi salvarono la Natività e il mondo fece la guerra per una stella

Magi (particolare), VI secolo, mosaico, Ravenna, basilica di San Vitale
Si legge in 3 minuti

Calze ripiene di dolciumi a parte, Epifania vuole ancora dire Magi e stella cometa. Simboli al centro della storia, non solo della salvezza. Come quando i Magi (e i loro cappelli) salvarono la basilica della Natività di Betlemme e Russia e Francia si fecero guerra per una stella.

Leggi il seguito

Sposare una bambina per salvarla. Il dramma delle rifugiate in viaggio verso l’Europa

Spose bambine, rifugiati, guerra Siria
Si legge in 4 minuti

È uno degli aspetti più sconosciuti della tragedia dei rifugiati, spesso derubricato alla responsabilità della sola sharia, la legge islamica: è il dramma delle bambine costrette a sposarsi per sfuggire alla violenza dei campi profughi. Una violenza della quale l’Europa rischia di farsi complice.

Leggi il seguito

La Siria non è su Marte

Una bambina, vittima della guerra in Siria
Si legge in 3 minuti

Barack Obama annuncia che entro il decennio 2030 l’uomo raggiungerà Marte. L’ennesimo proclama ad uso e consumo di una stampa internazionale sempre più distratta, da parte di un Presidente che ha fatto dell’immagine e della comunicazione armi strategiche. Non sorprende che la notizia dell’evento – anzi, dell’eventualità, che nella migliore delle ipotesi potrebbe verificarsi fra una ventina d’anni – sia stata rilanciata dalla maggior parte degli organi d’informazione, gli stessi che si dimostrano carenti e tutt’altro che imparziali nel riferire della scena politica americana, per non parlare del conflitto in Siria.

Leggi il seguito

Europa, la rotta balcanica. Dove le armi hanno più diritti dei migranti

Migranti, rotta balcanica, traffico di armi
Si legge in 3 minuti

Muri ai migranti, aerei e navi alle armi: è la guerra dell’Europa in Medio Oriente. Alimentata dalla rotta balcanica, ricca di miliardi di euro e povera di dignità.

Leggi il seguito

Gli Stati Uniti ci riprovano. Al-Nusra cambia nome e la guerra per procura

Soldati del Fronte al Nusra, Jabhat al-Nuṣra, nei pressi di Ariha, Siria
Si legge in 4 minuti

Il sostegno al Fronte al-Nuṣra, il denaro a ribelli che decapitano bambini, il commercio delle armi: è la nostra guerra in Siria. Una guerra per procura, sempre più sporca. Senza volontà di pace e senza vergogna.

Leggi il seguito

Auschwitz degli armeni distrutta. Il martirio che unisce Armenia e Siria

Guerra in Siria, Isis, Deir Ez-zor
Si legge in 2 minuti

Gli unici ad avervi prestato attenzione sono stati i miliziani dell’Isis, che l’hanno distrutta nella loro avanzata in Siria. Era il memoriale di Deir ez-Zor, l’Auschwitz degli armeni. Scomparso nell’indifferenza internazionale.

Leggi il seguito