Putin e Mattarella: quando fare gli auguri al Papa è un’arte

Vladimir Putin e Sergio Mattarella
Si legge in 4 minuti

È un’arte con la quale tutti ci siamo misurati in questi giorni: fare gli auguri. Un piacere – e talvolta un onere – che non è sconosciuto ai capi di Stato e che anzi acquista significati profondi. Basti vedere gli auguri che Mattarella e Putin hanno rivolto a papa Francesco. E alle rispettive nazioni.

Leggi tuttoPutin e Mattarella: quando fare gli auguri al Papa è un’arte

Francesco non visiterà Milano. Ma sei

Milano, senzatetto e moda in attesa di Francesco
Si legge in 5 minuti

Tutti i luoghi che papa Francesco toccherà nella visita di sabato 25 marzo hanno una vita propria. Testimonianze di una città e di una regione in profonda trasformazione. Perché Milano non è (solo) quella che si va ripetendo in queste settimane. Un viaggio con qualche simbolo – e luogo comune – in meno.

Leggi tuttoFrancesco non visiterà Milano. Ma sei

Follie di fine anno. Francesco come la regina Elisabetta e Burke come Lutero

Papa Francesco, regina Elisabetta, statuetta, gadget
Si legge in 4 minuti

L’ultimo è un paio di scarpe ortopediche acquistato in via del Gelsomino. Prima sono venuti il conto della Domus Paolo VI pagato dopo l’elezione a pontefice, le uscite alla chetichella a via del Babuino per acquistare nuove lenti da vista, la vecchia borsa di pelle nera portata sull’aereo e la Ford Focus ad attenderlo all’arrivo. Minuzie di vita quotidiana, notizie di colore alimentate globalmente da uno stupefatto chiacchiericcio sdoganato come ammirazione per la quotidiana normalità del Pontefice, tanto feriale da essere incredibile. Una “francescomania” che ricorda sempre più il rapporto tutto british del popolo britannico con la regina Elisabetta II.

Leggi tuttoFollie di fine anno. Francesco come la regina Elisabetta e Burke come Lutero