La Colombia, Francesco e le donne

Violenza sulle donne, Messico, Colombia, papa Francesco
Si legge in 3 minuti

Prenderà il via domani la visita di Francesco in Colombia. Ad attendere il Papa anche migliaia di attiviste impegnate nella lotta contro la violenza sulle donne. Un’iniziativa che ha illustri precedenti nei viaggi di Francesco, ma con alterna fortuna.

Leggi tutto

Milano fra binari, storia e devozione. Francesca Saverio Cabrini: una stazione e la modernità di una donna /3

Stazione Centrale di Milano, immigrati e santa Francesco Saverio Cabrini
Si legge in 5 minuti

C’è una stazione, a Milano, che non è soltanto un esempio della monumentalità dell’architettura fascista. Racconta delle speranze e delle sofferenze di intere generazioni, della caparbietà del genio femminile e della straordinaria modernità di certe donne nella Chiesa.

Leggi tutto

Migrazioni al femminile martedì al Museo Martinitt e Stelline

Si legge in 1 minuto

Si parlerà di migrazioni al femminile martedì 11 aprile alle ore 17.30 al Museo Martinitt e Stelline di Corso Magenta 57 a Milano. L’occasione nasce dall’incontro fra il mio libro, “La follia del partire, la follia del restare” scritto per la Fondazione Migrantes (maggiori info), e il ciclo “Le donne della storia” proposto dal Museo.

Leggi tutto

L’altra metà della Chiesa e del mondo. Le donne al Concilio Vaticano II

Alcune delle 23 uditrici del Concilio Vaticano II
Si legge in 3 minuti

«Dov’è l’altra metà della Chiesa?», pare abbia domandato il cardinale belga Léon-Joseph Suenens al Concilio Vaticano II. Schiere di volti maschili, ma nessuna presenza femminile. Le donne sarebbero arrivate di lì a poco: religiose, mogli, laiche nubili e vedove di guerra. Fra loro anche un’argentina.

Leggi tutto

L’agenda di Trump e la borsa di Francesco. Cina, Israele, ambiente e donne

Papa Francesco, Donald Trump
Si legge in 10 minuti

Cresce l’attesa per l’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca, previsto per le 17.30 di oggi, ora italiana, seguito dal giuramento alle 18. Fra balli e concerti sottotono, l’attenzione però si concentra già sul futuro degli Stati Uniti. Molte le questioni aperte, dalla politica internazionale – Cina, Russia e Israele su tutti – a migranti e ambiente, senza dimenticare donne, aborto e unioni omosessuali. Ma se l’agenda di Trump è piena, non lo è di meno la borsa di Francesco.

Leggi tutto

Nino, Nana e Maria. L’anima cristiana della Georgia è donna

Si legge in 5 minuti

Sono le k’alebi, le donne, la vera anima della Georgia. Le dedebi, le madri instancabili che sostengono la famiglia e piangono di nascosto. E le beboebi, le nonne, nella loro malinconica dignità, che accompagnano le note del panduri nelle canzoni popolari. È sempre stato così in Georgia, come in buona parte dell’Europa, dell’Asia e, in fondo, del mondo intero. Anche nella fede. A poco più di un centinaio di chilometri ad est di Tbilisi, non distante dal confine con l’Azerbaigian, si trova uno dei simboli religiosi più importanti della Georgia, il Monastero di Santa Nino di Bodbe. Insieme alle reliquie della santa, custodisce una delle storie più affascinanti della Cristianità d’Oriente. Un misto di evangelizzazione e Divina Commedia, tutta al femminile.

Leggi tutto