Milano fra binari, storia e devozione. Sant’Eustorgio: i Magi, l’inquisitore e la Madonna con le corna /6

Madonna con le corna, Vincenzo Foppa, Sant'Eustorgio, Pietro da Verona martire
Si legge in 4 minuti

Sorge su un luogo scelto dai Magi, custodisce le reliquie di un inquisitore ucciso dagli eretici e vi si trova una Madonna dalle sembianze demoniache. O viceversa. È la basilica di Sant’Eustorgio a Milano, luogo unico di arte e mistero.

Leggi tutto

Milano fra binari, storia e devozione. Sant’Ambrogio, il diavolo e il serpente /5

Basilica di Sant'Ambrogio, Milano
Si legge in 5 minuti

Dopo il Duomo, è forse la chiesa più famosa della città, simbolo come poche altre dell’identità e della storia religiosa di Milano. Non stupisce, perciò, che la basilica di Sant’Ambrogio sia al centro di devozioni e misteri. Come quelli che hanno per protagoniste due colonne: quella del serpente e quella del diavolo.

Leggi tutto

«Dentro, non fuori». Intervista esclusiva a Padre Fortea, teologo ed esorcista

Raffaello Sanzio, San Michele e il drago, 1504-1505, Parigi, Musée du Louvre.
Si legge in 3 minuti

Padre José Antonio Fortea Cucurull
Padre José Antonio Fortea Cucurull

Padre José Antonio Fortea Cucurull, sacerdote, teologo ed esorcista spagnolo, oltre che talentuoso calligrafo, è oggi fra i massimi esperti mondiali di demonologia. Autore di numerose opere sull’argomento (disponibile in lingua italiana il suo trattato più noto, la Summa daemoniaca), a Padre Fortea si deve l’aver mantenuto viva l’attenzione e la conoscenza di una tematica sempre più spesso ridotta a simbolismo o relegata a superstizione, talvolta anche fra i cattolici, laici e non. Una volontà comunicativa che lo accomuna a papa Francesco e che lo ha condotto ad intraprendere anche una fortunata avventura letteraria, con i romanzi della Decalogía. Una historia del Apocalipsis. Año 2181-2213. A Padre Fortea va il mio ringraziamento per la cordiale disponibilità a concedermi questa intervista.

Leggi tutto