Padre Lombardi: migrazioni cambiano il mondo, ma l’attenzione è alla persona

Padre Lombardi: migrazioni cambiano il mondo, ma l’attenzione è alla persona

Lo leggi in 2 minuti

Papa Francesco alla comunità “Il Chicco” e i migranti alla Radio Vaticana: storie di attualità e urgenza della malattia mentale. Venerdì 13 maggio, negli stessi minuti in cui papa Francesco visitava la comunità per disabili mentali “Il Chicco” di Ciampino, «elogio dell’imperfezione» e dell’accoglienza, si svolgeva presso la Radio Vaticana la presentazione del mio libro “La follia del partire, la follia del restare” scritto per la Fondazione Migrantes. Una sovrapposizione temporale che non può passare inosservata e che conferma la salute mentale di migranti e non migranti come una urgente questione di salute pubblica. Quella dei migranti, in particolare, è una quota di popolazione fragile e particolarmente esposta a rischi fisici e psicologici.

«Con le migrazioni oggi sta cambiando il mondo». Uno sguardo privilegiato, quello di padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa della Santa Sede e portavoce del Papa, intervenuto alla presentazione. Con il movimento dei migranti il mondo «sta prendendo forma in un modo nuovo» e i continenti mutano sotto i nostri occhi per equilibri e popolazioni. Uno sguardo globale, che però non deve perdere di vista che i grandi fenomeni migratori rimangono «movimenti di persone, non di masse impersonali, di numeri, ma di persone singole, con la loro vita, con le loro speranze, con il loro destino, con le loro sofferenze».

La prospettiva – di papa Francesco, così come quella del libro – rimane saldamente orientata alla persona, perché se è vero che sono in corso mutamenti globali, è vero anche che da parte del Papa c’è «grande attenzione alla persona, alle singole persone», ai loro volti, ai disegni dei bambini, alla loro identità, al di là degli studi quantitativi.

Sul Faro di Roma e sul Sismografo – diretto da Luis Badilla Morales, anch’egli presente all’evento di presentazione – il resoconto degli interventi.

Da parte mia, un cordiale ringraziamento a tutti i relatori e agli intervenuti.

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2016
Sommario
Padre Lombardi: migrazioni cambiano il mondo, ma l'attenzione è alla persona
Titolo
Padre Lombardi: migrazioni cambiano il mondo, ma l'attenzione è alla persona
Descrizione
«Con le migrazioni oggi sta cambiando il mondo». A dirlo padre Federico Lombardi. Un fenomeno globale con al centro la persona, come insegna papa Francesco.
Autore

3
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[…] anche a numerose fotografie d’epoca, raccolte in questo video esclusivo trasmesso negli eventi di Roma e […]

[…] Si parlava di migranti e padre Federico Lombardi portava l’esperienza del Papa e la propria. Il libro era il mio. Un grande […]

[…] Organized Crime and Corruption Reporting Project (OCCRP). Vale a dire che in questo istante, mentre centinaia di migliaia di rifugiati cercano di fuggire verso nord e gli Stati europei si affrettano a chiudere loro ogni strada per proseguire il cammino, […]